oneteam/ Novembre 29, 2023/ BIM, one team/ 0 comments

Oggi vi parliamo di BIP – BIM Inspect Platform, la nuova soluzione sviluppata da One Team.
Da oggi, insieme al tuo team di lavoro, potrai gestire il processo automatico di validazione formale dei modelli BIM in relazione ai Modelli Dati standard adottati dall’azienda.

Cosa permette di fare BIP – BIM Inspect Platform?

BIP nasce dalla necessità di automatizzare i processi di controllo dei modelli ospitati in ACC o in BIM360.
Nel momento in cui si andrà ad implementare la piattaforma, attraverso il portale di amministrazione, verranno definiti i requisiti informativi indispensabili per l’intero processo.
Vediamo insieme quali sono e che funzioni hanno:

  • i modelli dati AIR – Asset Information Requirement, che vengono utilizzati per il ciclo di approvazione dei modelli BIM;
  • i parametri di progetto gestiti nei modelli BIM che dovranno essere verificati;
  • gli oggetti e i parametri ad essi collegati che, come i parametri di progetto, verranno valutati durante il processo di validazione;
  • i tipi di oggetti da verificare, quali locali, equipment, macroaree, struttura gerarchica delle infrastrutture, etc.;
  • le regole di validazione dei valori dei parametri anche in relazione al LOD – Level of Development – di progetto.

Dal profilo amministratore è possibile poi gestire gli utenti, i gruppi e i ruoli che possono accedere alla piattaforma, nonché monitorare lo stato del processo di validazione dei modelli BIM caricati dagli utenti progettisti.
Gli utenti avranno a disposizione anche un viewer custom, che permette agli utenti di accedere in consultazione alle viste 3D e alle tavole dei modelli presenti sulla piattaforma.

BIP - BIM Inspect Platform

Come avviene l’intero processo di validazione con la BIM Inspect Platform?

Il sistema di visualizzazione permette di accedere in modo ottimizzato alle informazioni e consente l’aggregazione di più modelli per la visualizzazione federata.

Ora che abbiamo un quadro generale della piattaforma, approfondiamo alcuni dei suoi aspetti.
Il processo di validazione permette la verifica del modello informativo di:

  • istanze relative ad asset ed equipment;
  • locali per la gestione degli spazi;
  • masse per la gestione delle macrozone.

L’estrazione dei dati dai modelli BIM utilizza la tecnologia Autodesk Platform Services; pertanto, il sistema supporta la validazione di tutti i formati 3D compatibili con Autodesk Construction Cloud, tra cui RVT, IFC, e molti altri. È possibile anche integrare la soluzione con un modulo opzionale che, sul finale della validazione formale, rende automatico il flusso di generazione degli asset e degli spazi all’interno della piattaforma.

Il modulo opzionale BIP Asset Management dispone inoltre di connettori per l’interoperabilità e la trasmissione dei dati di equipment e spazi a sistemi esterni.

BIP - BIM Inspect Platform

Da cosa è costituita la piattaforma?

  • Un Job automatico che consente, sfruttando i servizi APS messi a disposizione da Autodesk, di processare i modelli caricati in piattaforma ed estrarne i valori dei parametri di progetto, di oggetto e tutte le informazioni necessarie per il successivo step di validazione. I dati estratti dipendono dal formato di origine;
  • un secondo Job automatico dedicato alla verifica e validazione di ogni singolo modello BIM, in base ai dati estratti e ai requisiti informativi impostati;
  • un’applicazione web rivolta ad amministratori e progettisti tramite cui è possibile accedere alle funzionalità in base al proprio profilo;
  • un modulo opzionale di BIP Asset Management per la generazione degli asset / spazi per l’interoperabilità con altri sistemi aziendali.

Le versioni disponibili per questo strumento di validazione

Versione On Premise

Il prodotto viene installato presso l’infrastruttura IT o cloud del cliente, che attiverà il canone annuale di subscription per il rilascio delle nuove versioni e per l’assistenza tecnica sul prodotto.
L’installazione del sistema On Premise prevede una attività sistemistica aggiuntiva fornita da One Team.

Versione SaaS

Il servizio è erogato in cloud e il cliente accede al sistema tramite browser. Il canone annuale include l’utilizzo del sistema, la manutenzione e l’assistenza.

Sempre in tema di soluzioni sviluppate da One Team, di recente abbiamo parlato di ACC Reflect! Leggi l’articolo a riguardo.

Vuoi saperne di più? Scrivici a marketing@oneteam.it oppure visita la pagina dedicata a BIP – BIM Inspect Platform.

Rivedi l’intervento del nostro esperto Alder Moriggi al One Team User Meeting 2023.

Condividi l'articolo:
Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*